Regione Trentino Alto Adige

L’assegno di cura è una somma in denaro che viene erogata per favorire la permanenza dell’assistito al proprio domicilio.

Con deliberazione della Giunta provinciale n. 1233 di data 14 giugno 2013 è stato approvato il nuovo disciplinare per la concessione e l’erogazione dell’assegno di cura.

Per presentare le domande di assegno di cura (e avere informazioni) rivolgersi all’Agenzia provinciale per l’assistenza e la previdenza integrativa anche avvalendosi del supporto degli sportelli di informazione e assistenza al pubblico della Provincia o degli istituti di patronato e assistenza sociale.

Si tratta di progetti personalizzati alternativi al ricovero a favore di persone non autosufficienti con handicap grave che vivono sole e che, opportunamente sostenute, possono condurre una vita autonoma presso il proprio domicilio.

Per l’attivazione dell’intervento occorre presentare domanda presso il Servizio socio-assistenziale dell’Ente gestore o presso l’assistente sociale di zona che provvederà alla valutazione del bisogno e dei requisiti.

La Provincia Autonoma di Bolzano promuove interventi per la non autosufficienza (minori, adulti, anziani) basati su diverse tipologie di sostegno, tramite il Fondo per l’assistenza alle persone non autosufficienti istituito dall’Ufficio provinciale previdenza e assicurazioni sociali.

E’ rivolto a persone maggiorenni con disabilità fisica e sensoriale.

FacebookTwitter