Inizio dell’autunno: per le famiglie tempo di nuove sfide a SCUOLA!

NumeroVerdeStella logo

Stella.

Una voce che ascolta e ti sostiene

Chiama gratuitamente l’800.58.97.38 dal lunedì al venerdì dalle 9.00 alle 13.00 per avere una consulenza sul tema delle malattie neuromuscolari

Email: stella@famigliesma.org

Facebook: Stella FamiglieSma

 Inizio dell’autunno: per le famiglie tempo di nuove sfide a SCUOLA!

{loadposition addthis}Con settembre e le prime piogge le difficoltà dell’anno tornano a farsi sentire e le vacanze, per chi è stato tanto fortunato da riuscire a farle, paiono ormai lontane.

Per le famiglie con un bambino affetto da una patologia neuromuscolare, l’inizio della scuola non è solo foriero di eccitazione, compiti da finire, code per acquistare i libri, ma purtroppo una vera e propria sfida nei confronti della burocrazia del servizio scolastico. Molte mamme stanno chiamando Stella in questi giorni, con preoccupazioni simili o situazioni al limite del paradossale:

“…non sappiamo ancora chi sarà l’insegnante di sostegno…”

“…hanno dimezzato le ore di assistenza…”

“…non vogliono farci usare la carrozzina a motore…”

“…non funzionane l’ascensore…”

“…manca la pedana per l’accesso…”

“…non hanno più soldi e il Comune non ha ancora deliberato… siamo bloccati…” 

Se da un lato notiamo con immenso piacere l’attenzione di molti direttori scolastici e presidi che lottano con noi e le famiglie per i diritti dei nostri ragazzi (presidi intelligenti e coraggiosi che in questa sede desideriamo ringraziare di cuore), dall’altro siamo costretti ad ammettere l’esistenza di situazioni difficili dove ancora manca una cultura della diversa abilità. 

Stella è qui con voi, che siate o meno iscritti a Famiglie Sma, siamo pronti ad aiutarvi e ad accompagnarvi e risolvere le vostre difficoltà con la scuola di ogni ordine e grado. Chiamateci, facciamoci sentire: di solito i bambini combattono per non andare a scuola. Noi dobbiamo farlo, insieme, per l’esatto opposto: RIUSCIRE AD ANDARCI CON SODDISFAZIONE!

Il team Stella

FacebookTwitter