Gli scienziati invocano trasparenza e sicurezza

rassegnaLe risposte di tre dei maggiori esperti italiani alle domande più frequenti che sono state poste sull’argomento dai lettori di Corriere.it

  

{loadposition addthis} 

Da una parte genitori disperati di fronte a malattie senza scampo e pronti a tutto pur di aggrapparsi alla più fievole luce di speranza. Dall’altra medici e ricercatori che dicono che il metodo Stamina non ha dimostrato di essere sicuro nè efficace. In mezzo dichiarazioni di politici e personaggi pubblici, provvedimenti di tribunali e l’ondata emotiva che ha travolto il Paese. Per fare chiarezza abbiamo chiesto a tre specialisti con lunga esperienza di ricerca e di cura nel campo delle staminali di rispondere alle domande che molti italiani si pongono: Paolo Bianco, direttore del laboratorio cellule staminali al Dipartimento di medicina molecolare dell’Università La Sapienza di Roma; Bruno Dallapiccola, genetista, direttore scientifico dell’Ospedale Bambino Gesù di Roma, coordinatore del progetto Orphanet Italia sulle malattie rare; Luigi Naldini, direttore dell’Istituto San Raffaele Telethon per la Terapia Genica di Milano…leggi tutto

fonte: Corriere della Sera

FacebookTwitter