Consulenza psicologica

Il servizio offre l’opportunità di parlare con un professionista della salute mentale con cui tu possa confrontarti rispetto le tue emozioni, paure o problematiche.
La consulenza psicologica è uno spazio di lavoro clinico nel quale potrai essere ascoltato liberamente, senza pregiudizi e senza il timore di essere giudicato. La consulenza psicologica non serve per ricever consigli, ma per ragionare sui “significati” profondi di quanto sta succedendo, riflettere sulle tue emozioni, risolvere situazioni di crisi o sbloccare un momento di “stasi”.
La caratteristica della consulenza psicologica è la brevità: in massimo due-quattro incontri telefonici il quadro psicologico della situazione deve essere chiaro e condiviso.
Per aiutarti a capire se può avere senso per te richiedere la consulenza psicologica ti consigliamo di leggere i seguenti possibili obiettivi del lavoro con lo psicologo:

  1. affrontare i temi connessi ad una nuova diagnosi (ad es. speranza, paura, responsabilità);
  2. confrontarsi francamente circa gli aspetti più profondi e delicati di una patologia neuromuscolare;
  3. costruire un significato condiviso della crisi in base alle caratteristiche di personalità (anche tramite l’utilizzo di specifici test);
  4. ricevere una risposta specifica ai dubbi e alle preoccupazioni sui figli affetti;
  5. costruire una ipotesi diagnostica in caso di psicopatologia o profonda sofferenza;
  6. essere accompagnati ad un lavoro psicologico sul territorio tramite l’attivazione della rete.

Se hai un dubbio sull’opportunità di richiedere o meno la consulenza psicologica consultati con Francesca al 800.58.97.38. Lei saprà consigliarti al meglio.

FacebookTwitter