Salerno: “Progetto SMA.r.t” conferenza stampa

san-leonardoL’Azienda Ospedaliera Universitaria di Salerno “San Giovanni di Dio e Ruggi d’Aragona” e l’Associazione Famiglie SMA Onlus indicono una conferenza stampa di presentazione del “Progetto SMA.r.t.” che si terrà a Salerno VENERDI’ 18 LUGLIO alle ore 11.00 presso l’Aula del Protocollo, I piano Palazzina Amministrativa del plesso ospedaliero.

{loadposition addthis}Nel corso della conferenza stampa sarà presentato il Progetto dedicato alla realizzazione ed al potenziamento di uno sportello accoglienza medico/sociale al fine di favorire la ricerca, diagnosi, cura e supporto territoriale agli affetti da Atrofia Muscolare Spinale (SMA) e alle loro famiglie.

L’iniziativa è il frutto di un lavoro teso a creare un Servizio Multidisciplinare di Accoglienza radicato nel territorio. Lo scopo è quello di migliorare nel lungo periodo l’assistenza ai pazienti affetti da SMA, uniformare e diffondere a livellonazionale gli standard di “cura” e presa in carico.

Il Progetto SMART mira a creare una “community” di medici italiani esperti di Atrofia Muscolare Spinale (SMA) disposti ad investire tempo e risorse nella propria formazione e aggiornamento al fine di potenziare o costituire Team territoriali sempre più competenti in materia di patologie neuromuscolari anche alla luce delle linee guida internazionali dedicate al trattamento medico della SMA.

Alla conferenza stampa parteciperanno

  • il Direttore Generale AOU, Dr. Vincenzo Viggiani,
  • il Direttore Generale ASL Salerno, Dr. Antonio Squillante,
  • il Direttore Sanitario Aziendale AOU, Dr. Domenico Della Porta,
  • il Direttore del Centro di riferimento Regionale per la Malattie rare, Prof. Generoso Andria,
  • il Referente dell’Associazione Famiglie SMA, Dr. Jacopo Casiraghi,
  • il Dr. Maurizio Tenuta, Coordinatore del progetto,
  • la referente malattie rare AOU, Dr.ssa Antonella Maisto,
  • la referente malattie rare Asl Sa dr.ssa Immacolata Borrelli.

Modererà gli interventi il prof. Massimo Triggiani.

fonte: dentrosalerno.it

scarica il comunicato stampa

FacebookTwitterGoogle+