La favola della Mascherina Magica

Una favola spesso può aiutare dei bambini ad affrontare le difficoltà della vita e questo è quello che può insegnare “La mascherina magica”.

Scritta originariamente in inglese da Kernet Stronach, per la figlia Talia affetta da apnea notturna, venne diffusa successivamente per aiutare tutti quei bambini che avevano difficoltà ad accettare la mascherina durante la notte.

L’ intento della storia è di convincere ogni bambino ad affrontare la terapia della mascherina attraverso una semplice favola.

Tradotta ora in italiano e rielaborata nelle immagini, è già in progetto la realizzazione del video raccontato.

Speriamo che questa storia possa aiutare anche molti nostri bimbi che, come Talia, devono utilizzare la mascherina durante la notte.
Una favola, rimane una favola, ma molte volte può essere di grandissimo aiuto a figli e genitori….

Si ringraziano: la mamma con un bimbo SMA che l’ha scoperta e proposta per la traduzione a Translators4children.com (un sito di Volontari dedicato alla traduzione di cartelle cliniche di bambini ), il dott. Marco Squicciarini ideatore del progetto T4C, tutti i traduttori-interpreti coordinati da Rosemary Buri che hanno realizzato la versione italiana e Monica Timossi per l’impaginazione.

Un grazie a tutti per aver reso questa favola patrimonio di tutte le famiglie SMA e non solo.

Scarica la favola

La Mascherina magica è disponibile anche video e con simboli CAA, per la quale si ringraziano Mariangela Talamo e Grazie Zappa per la traduzione e la verifica.

Guarda il video

Scarica la favola nella versione CAA

FacebookTwitterGoogle+