Completato l’arruolamento per il trial clinico di fase 1 AVXS-101 in pazienti affetti da SMA2. 

L’arruolamento dei pazienti affetti da SMA2 per la fase 1 del trial clinico di terapia genica di AveXis è completo.

Il trial denominato STRONG studierà la sicurezza e la tollerabilità di una singola dose somministrata per via intratecale in 27 pazienti fino ai 5 anni che sono in grado di stare seduti ma non in piedi o camminare.

La valutazione della dose più alta dipenderà dalla sicurezza della dose più bassa che è stata testata inizialmente in tre pazienti. I pazienti saranno divisi in 2 gruppi:  quelli più piccoli e quelli più grandi dei 2 anni di età al momento della somministrazione. L’efficacia sarà valutata dopo 12 mesi di follow-up.

AVXS-101 è progettato per portare una copia funzionale del gene SMN1 alle cellule che controllano i muscoli, denominate motoneuroni. Il gene SMN1 è assente nei pazienti SMA, portando a un livello basso di proteina SMN e di conseguenza a una perdita di motoneuroni che porta ad una progressiva debolezza muscolare e atrofia.

Tutti i pazienti arruolati nel trial STRONG hanno l’esone 7 del gene SMN1 cancellato in entrambe le copie o alleli. Gli esoni sono parte del dna dalle quali si generano le informazioni per creare le proteine. I pazienti hanno inoltre tre copie del gene SMN2, il quale produce una versione instabile e più corta della proteina SMN.

AVXS-101 è sotto revisione per l’approvazione da parte degli enti regolatori  in America e Europa per la somministrazione tramite endovena in bambini sotto i 9 mesi affetti da sma1. Un periodo di pre-revisione è stato avviato anche in Giappone. Le decisioni per le approvazioni sono attese a metà del 2019.

Recentemente acquistato da Novartis, AveXis sta lavorando per garantire la fornitura sufficiente per tutti i pazienti in caso di approvazione da parte della FDA Americana. 

I risultati preliminari del trial di fase 3 denominato STR1VE in pazienti SMA1 sotto i 6 mesi mostra miglioramenti nelle abilità motorie e nessun bisogno di supporti respiratori o nutrizionali.

Sebbene al momento la richiesta di approvazione non riguarda pazienti SMA2 o SMA3, nel futuro potrebbero esserlo.

Oltre a raccogliere informazioni sui potenziali benefici di AVXS-101 in pazienti SMA2, il trial STRONG servirà anche a definire i prossimi passi del programma AveXis. Essendo questo trial il primo disegnato con una somministrazione via intratecale, i risultati saranno anche d’aiuto per disegnare uno studio per pazienti fino 18 anni con SMA 1, 2 e 3. Questo trial denominato REACH è in programma per l’inizio del 2019 e includerà pazienti che non possono rientrare in studi clinici di altre compagnie.

FacebookTwitterGoogle+